[a5d].T3aMsK1ff….Algoritmo per una NOTTURNA perfetta


Ne abbiamo Fatte di notturne; come partecipanti e come organizzatori. Sono le classiche estive: divertenti, spensierate e con la solita voglia di pedalare per divertirsi..

Il 19 Agosto, tutto è stato diverso.  Pensavamo ad una notturna solo per noi; senza limiti di tempo e spazio (sembro serio).

Il risultato? Sembrava ottenuto da un complicatissimo calcolo matematico con pochi dati certi e qualche incognita da risolvere. Ma i nostri ricercatori: Giuseppe e Gaetano, ci sono riusciti: a fine Nottata, l’agoritmo ha creato la NOTTURNA PERFETTA………..

 

  • Partenza: alle 20.30; già questo era il primo punto di stupore — SIAMO PARTITI PUNTUALI —-
  • Percorso: bellissimo.  Da Francavilla F. verso Bontempo continuando con salite su asfalto, sterrati, single track  e ciclovia AQP verso Cisternino.
  • Serata: Stupenda e dire poco. Temperatura, cielo stellato e zero vento.
  • Locale: grande cena, Sale e Pepe Cisternino. Genuinità e tradizione.
  • Ritorno: 2.00 del mattino. Cappuccino e cornetto, goduria all’ennesima potenza

Pedalare senza pensieri, è stata la prima delle nostre regole. Sedersi e mangiare a metà percorso, invece, a stravolto le regole. Non posso descrivervi la ciclovia di Notte; posso solo dirvi di viverla in bici, di notte, almeno una volta nella vita. Come sempre non ci facciamo mancare nulla. Vincenzo ci ha allietati (si fa per dire) con la musica durante tutto il percorso. Lui ha creato una compilation da 28 brani, io ne ho contati 3….continui e ripetitivi in andata e ritorno. Un grande merito a Domenico Vecchio. La sua Mtb è stata espressione della sicurezza con mega luci e…..udite udite,,,,  sirena con lampeggiante (la Scott sta per chiedergli la restituzione della bici ).

A questo, aggiungete una torta a sorpresa per il nostro Iron Man Fabio… 50 Anni alla mezzanotte con: i nostri colori; la propria bici; tanto imbarazzo e gli amici di pedalata.

Il rientro, poteva sembrare difficile, dopo aver cenato; ci aspettavano altri 30 km. Anche qui, le regole sono state stravolte;  arrivati troppo presto; avevamo ancora un gran voglia di pedalare.

Vi lascio, come sempre, alle nostre foto e video;  buona bici a tutti…anzi….. buona MTB.

Ti può interessare

Comments are closed here.